Dopoguerra anni 50/60

FOTO INIZI FORZA E VIRTUCome tutte le società storiche anche la Forza e Virtù seppe superare, con impegno e caparbietà, quei tragici momenti interessati dai conflitti mondiali, terminati i quali, organizzando gare, raduni e manifestazioni seppe inserirsi in quel volano di rinascita e rinnovamento capace di tornare velocemente alla normalità della vita quotidiana in un mondo in pace.

 

Furono inoltre promosse le attività sportive inerenti la pratica del tamburello, del podismo e ancora alpinismo, l’atletica pesante, di tennis tavolo (campione nazionale 1959), la Pallacanestro (campione regionale femminile 1957).

 

Queste attività, non proprio ginniche, si sarebbero poi, col tempo, staccate

dalla Forza e Virtù per formare proprie associazioni specializzate nei singoli rami dello sport novese.

L’attività principale, la ginnastica, proseguì e sempre più si espanse sino ad arrivare ai giorni nostri.